Grazie alla certificazione “OK compost”, gli imballaggi in BIOPLAST rappresentano la più importante opzione di smaltimento per i sistemi di raccolta differenziata dei rifiuti organici.

I sacchetti per i rifiuti in resine BIOPLAST sono l’imballaggio preferito per i rifiuti organici, in quanto non c’è bisogno di separare il contenuto dal sacchetto, che si integra direttamente alla procedura di compostaggio. Ecco perché molte comunità locali offrono ai propri cittadini i sacchetti per i rifiuti BIOPLAST.

Ogni anno in Europa vengono prodotte oltre 115 milioni di tonnellate di rifiuti compostabili e solo il 17% viene raccolto. In base al paese, la percentuale di raccolta varia dal 40% in Austria a meno del 10% in altri 13 paesi europei. Che i rifiuti vengano inceneriti o messi in discarica, lo sviluppo della raccolta di rifiuti compostabili porta a una significativa riduzione delle emissioni di gas a effetto serra (in quanto i rifiuti verdi vengono comunque inceneriti in molti paesi e questa procedura richiede molta energia). L’utilizzo delle discariche per i rifiuti organici genera metano e altri gas a effetto serra.

BIOPLAST è eccellente per qualunque altra forma di smaltimento:
• riciclaggio meccanico
• incenerimento
• discariche
• ...

gestione dei rifiuti in europa